Pavimenti in resina metacrilata

come rivestimento e protezione di pavimentazioni industriali in calcestruzzo

Pavimenti in resina metacrilata

Pavimenti in resina metacrilata sono prodotti che proponiamo, sono resine metacriliche (PMMA) indurenti a freddo mediante polimerizzazione, appositamente formulate per il rivestimento e la protezione delle pavimentazioni industriali in calcestruzzo e per risolvere numerose problematiche nell’ingegneria civile.


SETTORI DI UTILIZZO

  • Industria automobilistica
  • Industria tessile
  • Industria cartaria
  • Industria farmaceutica
  • Industria alimentare
  • Industria meccanica
  • Industria tipografica
  • Lavorazioni del pesce
  • Industria delle carni
  • Laboratori
  • Viadotti
  • Ospedali
  • Magazzini ad alta densità di traffico
  • Supermercati
  • Parcheggi
  • Ponti autostradali
  • Magazzini di stoccaggio
  • Ponti delle navi
  • Aeroporti

VANTAGGI:

VELOCITA’ DI INDURIMENTO

L’obbiettivo primario di un committente è quello di avere la propria struttura, sia di nuova costruzione, sia da riconvertire o da ristrutturare, agibile nel più breve tempo possibile, affinchè la produzione a cui è destinato il manufatto abbia dei ritardi o sospensioni brevissimi. I rivestimenti proposti rispondono a questa esigenza, raggiungendo la loro totale caricabilità dopo appena 2-4 ore.

INDURIMENTO A BASSA TEMPERATURA

I pavimenti in resina riescono ad indurire in 2-4 ore anche a temperatura inferiore allo 0 (-20° C).

MODULO ELASTICO

Le resine hanno un modulo elastico notevolmente più basso di quello del calcestruzzo. Questa proprietà ha una notevole importanza quando il rivestimento in resina viene applicato su un supporto microfessurato e con continue vibrazioni dovute a molteplici sollecitazioni di natura dinamica.
Con il variare della temperatura dell’ambiente, nel supporto si hanno delle deformazioni che le resine sopportano agevolmente senza staccarsi dal sottofondo.
Questa proprietà ha un’importanza fondamentale per il tempo di vita del rivestimento: infatti, nonostante questi cambiamenti, le resine rimangono sempre aderenti al sottofondo senza creare distacchi, rigonfiamenti o sbollature di alcun genere.

IGIENE

Un’altra caratteristica importante dei pavimenti in resina metacrilata è l’igienicità; soddisfano le esigenze di numerose industrie che, per la loro specifica attività di produzione, richiedono ambienti di lavoro assolutamente privi di polvere, facilmente decontaminabili e, nello stesso tempo, aventi un’ottima resistenza chimica e meccanica (industria farmaceutica, elettronica, alimentare, ecc… ).

IMPERMEABILITA’

Una buona impermeabilizzazione a tutti i liquidi (acqua, oli, sostanze aggressive diluite provenienti da particolari processi di lavorazione, acque industriali acide, acque per la pulizia contenenti detergenti) è condizione indispensabile per proteggere e conservare il calcestruzzo della pavimentazione e preservare da inquinamenti il sottosuolo e le falde freatiche. Le resine sono assolutamente impermeabili.

RESISTENZE CHIMICHE E MECCANICHE

Spesso le pavimentazioni industriali sono sottoposte a sollecitazioni chimico fisiche notevoli. Un buon rivestimento, quindi, deve soddisfare contemporaneamente questi requisiti.
Le resine formano uno strato estremamente resistente meccanicamente sia alla compressione che alla trazione ed i valori che ne risultano sono sempre superiori a quelli del calcestruzzo. Per quanto riguarda la resistenza chimica, il ciclo di rivestimento con resine sopporta la maggior parte delle soluzioni aggressive usate nell’industria moderna.

DURATA NEL TEMPO

Una peculiarità del ciclo di rivestimento resinoso è la sua durata nel tempo e nel caso di danneggiamenti, la sua rapida riparabilità e manutenzione anche a distanza di anni.
Queste qualità sono qualificanti per un rivestimento in resina e sono condizione irrinunciabile per qualsiasi committente per l’accettazione di questo tipo di intervento.